Che cos’è un parco per definizione?

Il concetto di Parco si è sviluppato negli USA a metà del 19° sec. in seguito alle alterazioni che aveva subito l’ambiente, in particolare quello della costa orientale, a causa dello sfruttamento dei bacini minerari da parte dei pionieri. Nel 1864 il governo degli Stati Uniti per la prima volta prese l’iniziativa di proteggere il paesaggio naturale e il 1° marzo 1872 istituì il Parco nazionale di Yellowstone, destinato a diventare un “terreno di svago a beneficio e godimento del popolo”. Tuttavia, la legge istitutiva non forniva una chiara definizione del concetto di parco, né dava alcun regolamento, privilegiando il divertimento alla conservazione. L’esempio americano fu seguito da quello di oltre cento paesi nel mondo (prima in Europa fu la Svezia nel 1909), ma l’iniziale concezione utilitaristica e ricreativa fu sostituita rapidamente dall’idea conservatrice e ultra protezionista che nessun intervento dell’uomo dovesse interferire nel processo di libera evoluzione della natura.