Gestione del Parco

Il progetto Parco Nazionale del Locarnese è promosso e gestito dagli 8 Comuni e i 12 Patriziati del territorio con il sostegno dell’Ente Regionale di Sviluppo.

Il futuro Parco nazionale del Locarnese continuerà come oggi ad essere gestito dai Comuni e dai Patriziati attraverso l’Associazione che sarà istituita dopo l’eventuale votazione positiva.

Vi potete immaginare un consiglio del parco che si deve accordare per lo smistamento dei fondi da far ricadere sul territorio? È lecito credere che questo tipo di gestione non indurrà i rappresentanti a valutare i progetti con un sano spirito critico e quindi decidere in base alla meritocrazia. Il pericolo è che invece di promuovere progetti meritevoli si promuovano progetti in base a regole di spartizione territoriale secondo canoni altamente nocivi, senza nessuna garanzia per chi davvero si impegna per promuovere un’attività sostenibile a lungo termine. Anche in questo caso la porta del clientelismo è dietro l’angolo.